Comunione

Riportiamo qui le parole di Papa Francesco: "Desidero incoraggiarvi a pregare sempre con quell’entusiasmo e quella gioia che avete oggi. E ricordate che questo è il sacramento della Prima Comunione e non dell’ultima, ricordatevi che Gesù vi aspetta sempre".
La Comunione è, per i bambini, l'occasione del primo, vero incontro con Gesù. Attraverso questo sacramento portiamo avanti il gesto che Egli per primo compì durante l'ultima cena: infatti, attraverso la transustanziazione l'ostia e il vino diventano corpo e sangue di Cristo.
Con la comunione, quindi, riceviamo nel segno del pane la Sua Vita che nutre la nostra vita, e nel segno del vino il Suo Amore totale che disseta la nostra sete.

Programma

In arrivo...

Modalità

La prima comunione viene impartita dal parroco nella basilica di Sant'Apollinare in Classe durante la celebrazione ordinaria della domenica, generalmente la prima domenica dopo il 1 maggio.
Il sabato prima i bambini si ritrovano in ritiro di preparazione presso la parrocchia di Fosso Ghiaia dalle 9:00 alle 16:30, durante il quale, insieme a Don Mauro, si inizierà ad entrare nello spirito della prima Comunione attraverso racconti e riflessioni. Si svolgeranno anche le confessioni dei bimbi, divisi in due o più gruppetti come per la Prima Confessione.
Per la celebrazione è obbligatorio che tutti i bambini indossino gli stessi abito bianco e croci, che possono essere acquistati tramite l'apposito modulo o recuperati da altre Comunioni precedenti nella nostra parrocchia. È inoltre vietato indossare qualsiasi altro gioiello o decorazione.
Per essere ammessi al Sacramento è necessario partecipare con assiduità agli incontri di catechismo e alla Santa Messa domenicale.
Per i comunicandi che non sono stati battezzati nella parrocchia dove riceveranno la prima comunione è necessario venga presentato il certificato di battesimo.

I Catechisti

I catechisti che seguono gli allievi di IV elementare nel percorso verso la Confessione sono Fernanda Semproli, Davide Chiaravalli, Sofia Ricci, Sara Stefani.